Ghiaccioli di seta e assetato legname.

Ad ogni nuovo inizio la prima cosa che mi chiedo è se sarà quel tipo di donna con cui si potrà essere estremamente affettuosi.
Poiché è cosi che piace a me, anche in un legame d’amicizia, e non certo come due ghiaccioli mal scongelati e senza sensi; incartati in un rapporto umanamente senza senso.
O se sia del tipo che al primo gesto delicato si imbruttisce interiormente e si imprigiona tra le proprie sbarre di sospetti sociopatici, pensando sia una losca trama per arrivare al piacere, o a chissà quale altro “crimine” piacevole.
Quasi come esistesse solo lei e fosse di seta pregiata incastonata di diamanti, neanche fosse l’unica rara bellezza al mondo, e come fosse circondata da conigli affamati solo di corpi.
Se cosi fosse, che si allontani rapidamente da me e torni nel ‘deserto arido delle anime inamidate’ da cui sembra provenire, e che riesca a sortirne allorché pronta per i sentimenti veri e la vita reale; pronta per un uomo come me, assetato solo di particolari anime e di rari mondi interiori.
Io non posso far nulla per lei, purtroppo, se sarà destino un giorno ci ritroveremo e ripartiremo; seppur cambiati ci riconosceremo.
Altrimenti, buona fortuna, solitaria portatrice di gelidi nascondigli bisognosi di legna ardente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...