Meraviglia e Raggiro.

Che meraviglia le bambine che convinte giocano a far le donne,

che infinita tenerezza fanno,

credono basti un matrimonio e metter le prime gonne,

ma quanto devono scoprire che ancor non sanno.

– – – o – – –

La prossima che amerò vorrei ingannarla ancor più delle altre,

un raggiro che stavolta sia per l’eternità,

che si illuda io l’abbia amata e rispettata fino alla fine dei giorni e oltre,

e solo dopo la mia morte realizzare che il mio amore fu tutta la verità.

“L’ottimismo è il realismo che preferisco”.

“L’ottimismo è il realismo che preferisco”.

Nato spontaneamente da una conversazione casuale spero possa diventare il mio nuovo aforisma preferito dai tanti che mi leggono e seguono, non per me e il mio ego e autostima già fin troppo alti, ma per lui stesso; per la positività spontanea da cui è nato e che spero possa far nascere e diffondere.

http://www.facebook.com/notes/ivan-tafkai/tafkai-online/628518110512943