Meraviglia e Raggiro.

Che meraviglia le bambine che convinte giocano a far le donne,

che infinita tenerezza fanno,

credono basti un matrimonio e metter le prime gonne,

ma quanto devono scoprire che ancor non sanno.

– – – o – – –

La prossima che amerò vorrei ingannarla ancor più delle altre,

un raggiro che stavolta sia per l’eternità,

che si illuda io l’abbia amata e rispettata fino alla fine dei giorni e oltre,

e solo dopo la mia morte realizzare che il mio amore fu tutta la verità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...