TAFKAI.

Cerca ciò che non si può trovare cercando, sogna e desidera quel che non si conquista desiderando e sognando, lotta per vincere ciò che non si ottiene lottando; nelle pause riposanti in cui non farai tutto questo otterrai tutto quello – ma questa apparente inutilità delle tue azioni ti avrà reso pronto a goderti e riconoscere quelle cose (le uniche veramente importanti dell’esistenza) quando arriveranno: questo è il senso grottescamente bello della vita.

http://www.facebook.com/notes/ivan-tafkai/tafkai-online/628518110512943

Diario veneziano.

Pochissimi istanti impiegherei a rinunciare alle mie goderecce e creative peculiarità esistenziali se l’amore vero apparisse nuovamente in forma di donna che ne valesse la pena, allora tutte le mie notevoli ed energetiche doti di conoscenze e sentimenti per un vivere gaio a servizio di ciò e di essa andrebbero, ma essendomi l’attesa passiva -unico approccio filosofico possibile a tale sentimento- concetto alieno e impraticabile persevero nel godere della vita e delle sue tante forme piacevoli; mai rinuncerei a me stesso e al mio alto e giusto esigere – ma neanche a quel genere di amore e di donna…qualora mi accorgessi della sua reale esistenza